Eventi e attività 2019/2020

EVENTI

Ore 20,45 – Sant’Ilario d’Enza
Ingresso libero


Lunedì 7 ottobre 2019 – Piccolo Teatro in Piazza

I GIOVANI E LA FEDE
alla luce dell’esortazione apostolica post-sinodale Christus vivit.

Mons. Simone Giusti, Vescovo di Livorno

Papa Francesco, nel marzo 2019, ha rivolto non solo ai giovani, ma a tutto il popolo di Dio l’esortazione apostolica post-sinodale Christus vivit.
Nell’incontro verranno richiamati aspetti di questa lettera in cui il Santo Padre richiama alcune convinzioni della nostra fede e, nello stesso tempo, incoraggia a crescere nella santità e nell’impegno per la propria vocazione.


Lunedì 28 ottobre 2019 – Centro culturale Mavarta

RELAZIONI E SOCIAL NETWORK:
tra etica e responsabilità

Prof. Fausto Pagnotta, docente a contratto presso il Dipartimento di Giurisprudenza, di Studi politici e Internazionali dell’Università di Parma

Argomento dell’incontro sarà l’impatto sociale dei mass media e delle nuove tecnologie digitali dell’informazione e della comunicazione.


Lunedì 18 novembre 2019 – Biblioteca comunale

SIRIA, I CRISTIANI NELLA GUERRA.
Da Assad al futuro.

Fulvio Scaglione, giornalista, ex vice-direttore di Famiglia Cristiana

Autore di un libro sul tema e grande conoscitore delle vicende medio-orientali, servendosi di testimonianze di prima mano e di una accurata ricostruzione degli eventi, il relatore illustrerà la situazione attuale anche per ridare voce ai cristiani che cercano di essere in prima fila non solo nella ricostruzione della Siria, ma anche nella cura delle profonde ferite che i conflitti hanno inferto.


Lunedì 10 febbraio 2020 – Centro culturale Mavarta

CAMBIARE MARCIA:
per un’etica del traffico.

Prof. Marco Cerruti, vicedirettore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Firenze, dove insegna Teologia morale.

Sostiene il relatore “Spesso intendiamo la strada come la terra di nessuno, dove tutto è lecito. Dove va a finire l’etica quando ci si mette alla guida? Ammettiamolo: quando siamo al volante, diventiamo altre persone. Se la fede deve permeare ogni aspetto della nostra vita, non dovrebbe farlo anche con il nostro stile di guida?”


Lunedì 9 marzo 2020 – Centro Mavarta

IL CREDERE NEL PENSARE
IL PENSARE NEL CREDERE

Vito MancusoBrunetto Salvarani, teologi.

Ai relatori, entrambi teologi, docenti ed intellettuali, presenti sia sui social media sia nei dibattiti filosofici e culturali in ambito laico e confessionale, viene chiesto di dare un contributo alle questioni antiche del “credo ut intelligam” e “intelligo ut credam” che Agostino d’Ippona aveva posto all’inizio della propria riflessione teoretica, segnando il futuro della filosofia e della teologia, questioni senza dubbio molto attuali se si pone attenzione ai disagi del pensiero contemporaneo, impegnato nelle strettoie delle certezze scientifiche e nel bisogno insopprimibile di un respiro spirituale.
Certamente quando crediamo pensiamo, ma possiamo pensare anche senza credere. È possibile allora credere senza pensare, senza usare la ragione? E, per chi crede, la ragione è un ostacolo oppure un aiuto alla fede? La ragione è davvero più chiara se si unisce alla fede? Una fede che non sappia pensare la realtà è una fede matura? E in cosa crede chi non crede? Ci può essere una spiritualità senza la fede?
Queste sono alcune domande a cui i nostri relatori hanno dedicato i loro più importanti lavori e ci auguriamo che possano animare un dibattito intenso e profondo.

GRUPPO DI STUDIO
“Essere letti da un libro”

Ore 20,45 – Sant’Ilario d’Enza
Ingresso libero


Lunedì 2 dicembre 2019, Parrocchia di Sant’Ilario d’Enza, Sala Jacco

Nella figura del figlio c’è la speranza della famiglia di domani

Interrogativi
…sento il desiderio e nello stesso tempo il dovere di parlare di famiglia perché la famiglia sta vivendo una crisi che non ha mai conosciuto nella storia e la società civile, da parte sua, sembra non stia cogliendo la gravità della situazione…….
Io sento che la famiglia ha perso la dimensione vera del figlio; a dire il vero il figlio non ha mai trovato il proprio posto nella famiglia.
E’ nella figura del figlio, nel suo significato, la salvezza della famiglia.

Relazione di Mauro Manghi.

Testi di riferimento


Lunedì 27 gennaio 2020, Centro culturale Mavarta

Il metodo del discernimento tra antropologia e teologia (continuazione dell’incontro del 28 gennaio 2019)

Interrogativi
Il discernimento è un metodo o un atteggiamento generale? Qual è il rapporto tra Esercizi spirituali e discernimento? Quali sono le condizioni richieste perché il discernimento sia realmente praticabile?

Relazione di Lucio Guasti.

Testo di riferimento
Il discernimento / Giacomo Costa. – Ed. San Paolo, 2018.

GRUPPO DI LAVORO
CINEFORUM

Domenica, inizio proiezione ore 17:30
Piccolo Teatro in Piazza – Sant’Ilario d’Enza
Ingresso libero

Trattandosi di Cineforum a scopo didattico e di studio, si applica il metodo dell’analisi e dell’approfondimento di alcune sequenze filmiche significative, al termine della proiezione integrale.
E’ necessario rispettare l’orario di inizio film


Rassegna TEATRO SULLO SCHERMO

3 film ispirati a 3 opere di William Shakespeare : Giulio Cesare – Otello – Macbeth
in collaborazione con TEATRO L’ATTESA


Rassegna I MAESTRI: Stanley Kubrick

3 film in fase di definizione previsti al momento per le domeniche 12 gennaio e 9 febbraio e 1 marzo.

I video e le slide delle attività 2018/2019

Il discernimento pastorale e spirituale dei segni dei tempi. Coscienza, fede, libertà e responsabilità nella vita della Chiesa e della Società

Incontro con Mons. Antonio Napolioni, Vescovo di Cremona.
8 ottobre 2018 – Piccolo teatro in Piazza


C’è posto per Dio tra le onde gravitazionali e il bosone di Higgs?

Incontro a cura di Davide Bettati.
29 ottobre 2018 – Centro Mavarta

Slide (pdf)


GIOVANI E SPORT: che partita stiamo giocando?

Incontro con Daniele Castellari, Mauro Rabitti, Stefano Cervi, Giuseppe Marrai, Alessandro Bizzarri.
5 novembre 2018 – Centro Mavarta


Il Dio personale

Incontro a cura di Francesco Cattellani.
19 novembre 2018 – Centro Mavarta


IL VALORE DEL LIMITE: vita fragile, vita comune

Incontro con il Prof. Ivo Lizzola, ordinario di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi di Bergamo.
21 gennaio 2019 – Piccolo teatro in Piazza


LA CODIFICA INCONSCIA E COSCIENTE DELLO SPAZIO: l’altro da sé con cui interagire. Una prospettiva neuroscientifica

Incontro con il Prof. Stefano Rozzi, ricercatore presso la sezione di Neuroscienze del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Parma.
11 febbraio 2019 – Centro Mavarta


Elezioni europee, svolta storica per l’Unione

Incontro con Davide Nitrosi, giornalista di Quotidiano nazionale, responsabile del settimanale Qn Economia.
2 maggio 2019 – Centro Mavarta

Slide (pdf)

2 maggio 2019 – Elezioni europee, svolta storica per l’Unione

Giovedì 2 maggio 2019 alle ore 20,45, presso il Centro Mavarta di Sant’Ilario d’Enza si terrà la conferenza

ELEZIONI EUROPEE
Svolta storica per l’Unione

A cura di Davide Nitrosi, giornalista di Quotidiano nazionale, responsabile del settimanale Qn Economia.

Davide Nitrosi
Davide Nitrosi

Davide Nitrosi si occupa di politica ed economia oltre che di temi inerenti l’Unione europea. Ha seguito la crisi della Grecia e le politiche finanziarie dell’Unione e della Bce negli ultimi anni e la crescita dei partiti populisti in Italia e negli altri Stati europei. Ha approfondito i temi economici dell’Unione presso l’European Journalism Centre (l’ente dedicato alla formazione giornalistica sostenuto dalla Commissione) a Maastricht e Bruxelles.

Convocazione assemblea ordinaria dei soci 2019

In data 1 aprile 2019 alle ore 20,45 in prima convocazione ovvero, in caso di mancato raggiungimento del numero legale,

LUNEDI’ 8 APRILE ALLE ORE 21.00
in seconda convocazione
in sala Jacco, sopra Bar Anspi

nei locali dell’Oratorio San Giovanni Bosco in Sant’Ilario d’Enza, è indetta l’Assemblea ordinaria dei Soci con il seguente ordine del giorno:

  1. approvazione del bilancio al 31 Dicembre 2018;
  2. analisi delle attività 2018/2019 dell’Associazione e programmazione delle attività 2019/2020;
  3. varie ed eventuali.

IL PRESIDENTE
Magliani Valter

N.B. E’ possibile partecipare anche tramite delega (vedi modulo in allegato).
A norma di Statuto (Art. 6.1) hanno diritto al voto i Soci che hanno versato la quota associativa per il corrente anno 2019.
Ricordiamo che è possibile associarsi al circolo o rinnovare la propria adesione a margine di tutti i prossimi incontri, compilando il modulo scaricabile all’indirizzo https://inventoridistrade.org/contatti-newsletter-privacy/ e pagando la quota associativa di 10 euro, oppure contattando il Direttivo del Circolo all’indirizzo inventorids@gmail.com.

Delega per partecipazione all’Assemblea dei Soci

Video dell’incontro “LA CODIFICA INCONSCIA E COSCIENTE DELLO SPAZIO: l’altro da sé con cui interagire. Una prospettiva neuroscientifica”

Conferenza del Prof. Stefano Rozzi, ricercatore presso la sezione di Neuroscienze del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Parma.

11 febbraio 2019 – Centro Mavarta, Sant’Ilario d’Enza

Membro del gruppo di ricerca del Prof. Giacomo Rizzolatti, scopritore dei “neuroni specchio”, il relatore ha illustrato, con un approccio scientifico-divulgativo, alcune delle più recenti acquisizioni nel complesso campo delle neuroscienze. Alcuni dei circuiti nervosi coinvolti nella programmazione delle azioni si sono rivelati cruciali per permettere di convertire le caratteristiche morfologiche e spaziali degli oggetti in azioni efficaci per raggiungerli ed afferrarli. Questo potrebbe essere alla base della percezione dello spazio e della costituzione stessa del senso di sé.

Video dell’incontro “IL VALORE DEL LIMITE: vita fragile, vita comune”

Viviamo in una società dell’incertezza in cui aumentano vulnerabilità e fragilità. L’uomo ha perso il senso della relazione umana, della cura dell’altro? Oppure ci sono anche segnali diversi? E’ possibile realizzare una nuova convivenza umana capace di costruire spazi di vita comune? Quale ruolo può avere l’educazione per costruire una nuova società che metta al centro le relazioni di cura? A queste ed altre domande il relatore cercherà di fornire risposte e spunti di riflessione. Il mestiere di vivere si impara mettendosi in cammino, mettendo in comune la vita.

Conferenza del Prof. Ivo Lizzola, ordinario di Pedagogia generale e sociale presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università degli Studi di Bergamo.

21 gennaio 2019 – Piccolo Teatro in Piazza, Sant’Ilario d’Enza