Eventi e attività 2022/2023

Dopo un periodo prolungato di sosta a causa della pandemia, il Circolo Ids ha ripreso la propria attività il 15 settembre con una serata informativa, richiesta da un gruppo di giovani e molto partecipata, su “Elezioni 2022. Prima di scegliere”.
Il 13.10 si è tenuta l’Assemblea dei soci con approvazione del Bilancio, Rinnovo cariche, Programmazione 2022-23. Il Direttivo è stato confermato: Valter Magliani, Presidente; Rosanna Braglia, Vice Presidente; Damiana Tubini, Segretaria e tesoriere.

Programmazione 2022-23

Queste le date dei prossimi incontri già programmati che si terranno dalle ore 20.45, presso la sala a piano terra del Circolo Mavarta (Via Piave,2):

  • 24.10 Paolo Gambi, artista, poeta e performer: “Il cantico delle creature. Arrendersi alla pace con misteri, segreti e alchimie della poesia di San Francesco d’Assisi”. Francesco, la sua poesia e la sua incredibile attualità.
  • 7.11 Prof. Davide Cabassa, Liceo Scienze Umane “Albertina Sanvitale”, Parma: “Ma a cosa serve quella cosa chiamata Filosofia?”, con intermezzi musicali. Esperienze di un docente di Filosofia, autore di libri quali “La rabbia e la gioia d’insegnare – La gioia d’imparare a essere sé stessi”.
  • 24.11 Prof. Emanuele CastelliDipartimento di Giurisprudenza, Studi Politici e Internazionali, Università di Parma: “Democrazia è meglio. I privilegi di vivere in un sistema politico libero”.
  • 29.11 Fulvio Scaglione, giornalista, già vice-direttore di Famiglia Cristiana, per anni corrispondente da Mosca: Russia, Ucraina, Europa. La crisi di un continente.
  • ANNULLATO 5.12 Lucia Bisi: “Il vento ce lo disse. Donne nell’isola”. Storie di libertà e coraggio a Pantelleria con proiezione di immagini fotografiche, opera di Fiammetta Mamoli, dei luoghi unici e magici dove vivono le protagoniste nel tentativo di costruire un ritratto per immagini di alcune di loro.
  • 19.1.2023 Prof. Ferdinando Menga. Docente di Filosofia, Dipartimento di Giurisprudenza, Università della Campania Luigi Vanvitelli: “Responsività. Giustizia per le generazioni future”.

Altri incontri sono in via di predisposizione per la primavera 2023.
I singoli eventi verranno pubblicizzati di volta in volta.